Tanti auguri mamma

Tanti auguri mamma. Oggi come tutti gli altri giorni, anche se gli altri giorni tendiamo a darti per scontata.

Tanti auguri mamma per tutte le volte che ci sei, che ci sei stata e che ci sarai. Perché non importa cosa succederà: qualsiasi cosa farò, in qualunque posto deciderò di vivere, qualunque cosa succederà, so che tu ci sarai.

Tanti auguri per tutte le volte che abbiamo discusso, per tutte le volte in cui i tuoi “no”mi hanno fatto imbestialire, ma ora so che quei “no”mi hanno reso la persona che sono, nel bene e nel male.

Tanti auguri mamma perché sei stata la mia prima amica, quella con cui parlare di tutto, anche quando mi vergognavo ad affrontare certi argomenti, anche quando le amicizie diventano altre e tu tendi a metterla da parte, la mamma. Ma poi ci torni, eccome se ci torni.

Tanti auguri per tutte le volte che ti abbiamo fatto stare con il cuore in gola, perché credo che una mamma l’ansia per i propri figli ce l’avrà sempre, anche quando saranno grandi, sposati, e magari genitori a loro volta.

Tanti auguri per tutte le volte che hai messo il tuo essere mamma prima di tutto. Lo hai messo davanti all’essere moglie, lavoratrice, e soprattutto tutto donna. Quando ti sei messa da parte per i tuoi figli, per dare a loro il meglio, magari sacrificando una parte di te.

happy-mother-day-festa-mamma-auguri

Tanti auguri per quando ti sei sentita dire che non vali niente, che sei sbagliata, che così come sei non vai bene. E, ancora una volta, hai cercato di migliorare, di essere all’altezza di tutti i ruoli che ti veniva chiesto di ricoprire.

Tanti auguri mamma per le volte in cui sei stata e starai male, perché è vero che spesso il mondo fa schifo e per quanto ti sbatti ti tira addosso solo merda. E tu dovrai imparare a combatterci, con quella merda, trovando la forza non so neanche io dove. E vederti stare male è una delle cose che odio di più. Perché è vero che spesso non so dimostrarti quanto il mio volerti bene sia assoluto e incondizionato.

Tanti auguri per tutte le volte che cadrai e ti rialzerai, perché credo che le mamme abbiano un posto segreto, un posto magico, in cui trovano la formula magica per aggiustare tutto.

E se qualcosa non si aggiusterà, magari perché stavolta non ce la farai ad aggiustarlo, o perché magari ti sei stancata di dover sempre aggiustare tutto avendo in cambio quasi niente, beh, per me non cambierà niente. Sei e sarai sempre la mia mamma. E adesso che sono grande, più o meno, ci credo che quando diventi mamma qualcosa cambia per sempre, e la tua vita sarà per forza legata indissolubilmente a quelle vite che hai messo al mondo.

Ma capisco anche che prima di essere mamma è giusto, e sacrosanto, che tu sia anche donna. Che tu sia felice. Che tu possa sentirti accettata per quella che sei, senza il bisogno di cambiare per nessuno al mondo. Perché io ci credo a quel giochino del “chi ti ama ti accetta per quello che sei“. Credo che sia questa la forma più alta di amore.